I migliori gadget da viaggio che rovineranno il budget

Darren Orf just a moment. 18 comments
Travel Gadgets Reviews Review Raden A-22 Carry-on The Bobby Smart Luggage Mophie Logi Thermos Samsung Bose Olympus

Verso la fine di agosto trascorsi per settimane trascinandomi attraverso l'Europa incarichi di lavoro very importanti a Londra e nella cultura locale di Amsterdam. Essendo un gadget blogger, non potevo lasciarmi sfuggire l'opportunità di caricare completamente la mia avventura europea con tutti i gadget immaginabili di cui potrei aver bisogno. Volevo viaggiare come un nerd del 21 ° secolo e tutto è andato come previsto ... per la maggior parte.

C'erano valigie che caricavano telefoni, telecamere che facevano foto a 360 ° dalle torri delle cattedrali e persino una bottiglia d'acqua da $ 60 progettata per monitorare l'assunzione di acqua. Ho avuto qualche grande equipaggiamento sulla mia schiena. Mentre alcuni dei tecnici hanno reso il viaggio memorabile, altri hanno semplicemente trascinato quello che avrebbe dovuto essere un affare indimenticabile.

Per due settimane, ho vissuto con una hard Raden A-22 Carry shell nera Raden A-22 Carry ($ 295). Anche se sembra un jetjet liscio, il bagaglio a mano Raden (c'è anche una versione più grande del bagaglio a mano), è relativamente economico rispetto ai casi più intelligenti là fuori. Ad esempio, il Bluesmart costa $ 450.

La sua caratteristica migliore e più utile è anche la più semplice: nascondere una batteria da 7,800 mAh nella fodera zippata della borsa. Sentendo il peso delle lunghe sessioni di Netflix mentre rullavo in fuga, potevo semplicemente pescare un cavo dalla mia borsa e ricaricare. Come il più costoso Bluesmart, il Raden A-22 include anche una scala nella maniglia in modo da poter pesare la borsa e sensori di prossimità per localizzare i bagagli. Tutto si collega a un'app di accompagnamento (solo iOS ... per ora) che ha una configurazione semplice e definitiva.

Ma non è tutto sole. Anche se il suo aspetto rigido e plastico sembra lucido e sofisticato, è ancora di plastic . Non ci vuole quasi nessuno sforzo per scrostare il Raden, anche se si tenta attivamente di evitarlo. Rende progressivamente più brutto quello che un tempo era un bagaglio ben progettato.

Eppure non lo stavo trascinando dalla trappola per turisti alla trappola per turisti, perché più importante della tua valigia è il tuo zaino giorno per giorno. Di solito sono più una persona con la borsa a tracolla, ma siccome viaggiavo con una considerevole orda tecnologica al seguito, sapevo che avevo bisogno di uno zaino adeguato. Gli zaini "intelligenti" sono dotati di caricabatterie incorporato o powerstrips. Ho deciso sullo zaino Bobby , perché ha tutte quelle cose and è progettato per essere a prova di furto.

Mentre non posso confermare che sia a prova di furto, sono felice di riferire che nessuno mi ha derubato mentre lo indossavo. Il Bobby scoraggia i ladri caricando dal retro e coprendo la cerniera principale con un pezzo di materiale in più. Il risultato è una borsa senza cerniere esterne visibili, quindi è quasi impossibile per i borseggiatori vagabondi trovare la loro strada nella borsa. Anche se rende difficile entrare e uscire.

Durante le settimane successive ho scoperto che questa borsa era particolarmente adatta per la parte di gadget del mio viaggio. Il Bobby prende l'approccio della batteria propria (rispetto al Raden A-22), quindi puoi caricare qualsiasi batteria che desideri. C'è anche una pratica porta USB esterna nella parte inferiore che ti permette di caricare la batteria senza pescarla.

Per gestire i compiti di ricarica sono andato con la monstrous Powerstation XXL 20.000 mAh di Mophie ($ 100). Completamente carico all'inizio del mio viaggio, ho messo questa bestia nella mia borsa e never ho never dovuto ricaricarla. Per due settimane, è servito da caricatore di tre persone quando i telefoni si sarebbero avvicinati all'osso dopo una lunga giornata di foto, GPS e Pokémon Go . In combinazione con il Bobby, era il silenzioso MVP del viaggio.

Mentre la ricarica è fondamentale, il gadget più importante in qualsiasi arsenale di viaggio è la tua fotocamera. Ho deciso di portare con me un Galaxy Note 7 ($ 900) per scatti veloci e un DLSR mirrorless dedicato, l' Olympus E-M5 Mark II ($ 1,100) per tutti gli altri. Tuttavia, nelle prime ore a terra ad Amsterdam, mi sono reso conto che il mio smartphone era più che all'altezza del compito da svolgere. Va tuttavia notato che non sono un fotografo professionista. Nel mio futuro non ci sono stati scatti notturni a lunga esposizione o scatti grandangolari. Ma ho ancora degli standard, e quando la nota 7 non sta esplodendo è un punto incredibile e sparo.

Messa a fuoco super veloce, grande nitidezza, sorprendente riproduzione dei colori e possibilità di riprendere in RAW, utile per salvare foto scadenti con modifiche successive. Inoltre, la nota 7 può twittare. L'Olimpo, non così tanto. Detto questo, si sa che la nota 7 esplode ed è attualmente oggetto di discussione un richiamo Quindi il nuovo iPhone 7 Plus, che riprende anche in RAW, potrebbe essere una buona alternativa.

Ma solo un telefono Samsung funzionerà con il gizmo che mi ha entusiasmato di più: il Samsung Gear 360 ($ 350). Fin dall'inizio, questo piccolo gadget presenta due imperfezioni: l'esclusività del telefono Galaxy e TSA mette always dubbio questa fotocamera come sospetta. Immagino che sia un po 'a forma di bomba?

A Dam Square o nella torre dell'orologio della cattedrale di Salisbury, ho potuto installare il piccolo treppiede e iniziare a catturare video VR in pochi secondi. Il che significa che non dovrò mai ricordare cosa stava succedendo dietro di me durante un grande colpo di nuovo.

Ecco un esempio di un video 360 girato nel bel mezzo del campanile della cattedrale di Salisbury a mezzogiorno. Warning: It’s loud.

La fotocamera era indispensabile anche per scattare foto grandangolari, e l'ho anche sistemato su tavoli e timelaps catturati di ogni buca per bere in cui mi sono imbattuto.

Ma il gadget più indispensabile tra tutti questi aggeggi era quello di Bose QuietComfort 35s ($ 350). Durante il mio volo da JFK a Zurigo, il destino mi ha bloccato tra due file piene di bambini piccoli, e queste cuffie mi hanno salvato il culo. Ho impostato Spotify su Sigur Ros e ho preso alcune ore di sonno, aiutando a evitare il jet lag. La cosa migliore di QuietComforts di Bose è la durata della batteria. A 10 ore, può sopravvivere alla maggior parte dei voli della maratona e soffocare per tutto il tempo i bambini che piangono

Per quanto riguarda un computer portatile, ho deciso di utilizzare solo un 12.9-inch iPad Pro ($ 800) perché potrebbe raddoppiare come lettore di riviste / fumetti e dispositivi di calcolo della luce. Avevo abbastanza memoria nei miei dispositivi, che non avevo bisogno di importare file dalle mie macchine fotografiche o altro. Mi attengo alla mia raccomandazione Galaxy TabPro S di Samsung è il migliore se hai bisogno di un computer reale con te. Ma per una vacanza personale, l'iPad Pro mi ha trattato bene.

Il pezzo finale di successo di questo puzzle di viaggio comprende un gadget che non ha mai lasciato il mio appartamento. Quando sei a metà strada attraverso il mondo, le telecamere di sicurezza domestica possono darti la tranquillità necessaria. Ho optato per la Circle cam di HI 9000-esque Circle cam di Logi ($ 170).

Il gioco delle app è forte, i controlli sono disposti logicamente e il suo riepilogo del movimento di 24 ore è inestimabile. Ma ho trovato che la connettività wi-fi è pignola. Si ricarica anche tramite un caricabatterie ad anello non convenzionale e se la fotocamera non è impostata correttamente, la fotocamera si spegne entro poche ore. La prossima vacanza potrebbe giustificare una diversa telecamera di sicurezza.

E garantirà anche una modalità più semplice di idratazione. L'unico gadget che avrei fatto senza la prossima volta era quello che usavo quando wasn’t bevevo una birra o una varietà di cocktail. Thermos Connected Bottle and Smart Lid ($ 60) sono progettati per tenere traccia della tua assunzione giornaliera di H20, che può essere un problema quando si viaggia. Per la maggior parte, Smart Lid funziona esattamente come pubblicizzato. Tuttavia, l'app ha un'interfaccia very semplice che può essere un po 'problematica, e l'ultima cosa che vuoi in vacanza è un gadget pignolo che ti dice cosa fare.


Nel complesso, questi gadget non mi hanno portato al paese delle meraviglie del viaggio tecnologico che speravo, anche se sicuramente alcuni mi hanno aiutato ad avvicinarmi più di altri. Non penso che viaggerei senza un altro tipo di zaino cablato per la ricarica o le cuffie a cancellazione di rumore mai più, e ho amato fare il giro di una videocamera VR a 360 gradi più di quello che pensavo. Gear 360 ha creato alcuni dei contenuti più memorabili che mi hanno colpito nel bel mezzo del mio viaggio.

Ma a volte va bene fare un passo indietro dalla borsa intelligente addobbata di gadget, bere un sorso d'acqua, evitare di fare il check-in nella dimora abbandonata e solo respirare. Il mondo è connesso come noi scegliamo di farlo. Per me, un colpo grandangolare del mio posto preferito in cima alla cattedrale di Salisbury non ha prezzo.

18 Comments

freefall87
SomethingForWork
grendelthing
nurser
Brandon Humphries
SpaceLawyer
Very Little Gravitas Indeed
lando

Suggested posts

Other Darren Orf's posts

Language