Come i soldi dei combustibili fossili hanno fatto il cambiamento climatico Rifiuta la parola di Dio

Brendan O'Connor 08/16/2018. 20 comments
Anointed By Big Oil Ralph Drollinger Global Warming Climate Change Environment Koch Brothers Faith-based Initiatives Evangelism Capitol Ministries Cornwall Alliance Koch Industries Cal Beisner Politics Religion

Nel 2005, nel suo incontro annuale a Washington, l'Associazione Nazionale degli Evangelici era sul punto di fare qualcosa di nuovo: affermare la scienza. Nello specifico, il gruppo di 30 milioni di membri, che rappresenta 51 denominazioni cristiane, stava discutendo su come avanzare una nuova piattaforma chiamata " Per la salute di una nazione ". La posizione scritta l'anno prima che An Inconvenient Truth senso di l'urgenza pubblica riguardo al cambiamento climatico - includeva un appello per gli evangelici per proteggere la creazione di Dio e per abbracciare l'aiuto del governo nel farlo. Il consiglio di amministrazione della NAE lo aveva già adottato all'unanimità prima di presentarlo ai membri per un dibattito.

A quel tempo, molti nel movimento evangelico erano a disagio con i suoi stretti legami con il programma repubblicano di regolamentazione anti-ambiente. Quell'anno, un gruppo chiamato Alleanza Evangelica di Scienziati ed Etici protestò lo sforzo del GOP di riscrivere l'Endangered Species Act, e il vice presidente degli affari governativi del Caik, Richard Cizik, spinse l'organizzazione a sostenere John McCain e Joe Lieberman, e -Trade bill. "Per la salute di una nazione", che Cizik ha anche spinto, è stata un'opportunità per tracciare una linea luminosa tra il sostegno alle posizioni sociali di destra sull'aborto e i diritti civili e un crescente sentimento secondo cui la creazione di Dio necessitava di protezione dall'industria.

"Gli evangelici non vogliono essere identificati come il Partito Repubblicano in preghiera", ha detto lo storico ed evangelico Mark Knoll a suo tempo in appoggio alla piattaforma.

Si era sbagliato. L'appartenenza ai ranghi ha rifiutato lo sforzo. Come le industrie del petrolio e dei servizi pubblici, hanno deciso che riconoscere i cambiamenti climatici era contrario ai loro interessi politici.

Per volere di un gruppo chiamato Interfaith Stewardship Alliance, il consiglio ha ceduto, rilasciando una dichiarazione nel febbraio 2006 "riconoscendo il dibattito in corso" sul riscaldamento globale e "la mancanza di consenso tra la comunità evangelica sulla questione". Pochi giorni dopo, un gruppo esterno di 86 leader evangelici, sotto l'egida dell'Evangelical Climate Initiative, ha emesso un "Call to Action" che dichiara che il cambiamento climatico era reale e che "milioni di persone potrebbero morire in questo secolo".

Per i suoi problemi, Cizik è stato preso di mira da una serie di duri cristiani cristiani, che hanno presentato una petizione al consiglio della NAE per metterlo a museruola o costringerlo a dimettersi. "Cizik e altri stanno usando la controversia sul riscaldamento globale per spostare l'enfasi dalle grandi questioni morali del nostro tempo, in particolare la santità della vita umana, l'integrità del matrimonio e l'insegnamento dell'astinenza e della moralità sessuale ai nostri figli", loro lettera letta Ciò implicava anche che Cizik, che aveva lavorato per il NAE per quasi tre decenni, sostenne l'aborto, offrendo preservativi ai bambini e infanticidio.

Il NAE non ha messo a tacere Cizik, ma non ha nemmeno preso la sua causa. (In definitiva, la sua rovina non era il cambiamento climatico, ma il matrimonio tra persone dello stesso sesso. "Direi volentieri che credo nelle unioni civili", ha detto a Terry Gross della NPR nel maggio 2007. "Non sostengo ufficialmente la ridefinizione del matrimonio dal suo tradizionale definizione, non credo. "Fu licenziato dieci giorni dopo.)

Il NAE alla fine ha appoggiato l'azione per il clima nel 2015. Ma era troppo tardi. A quel tempo, un corpo di cristiani di destra, finanziato da interessi di combustibili fossili, aveva dirottato il meccanismo pubblico e politico del movimento evangelico. Ora sono alla Casa Bianca, dove l'agenda anti-ambiente è dominata da fondamentalisti cristiani come il Commissario EPA Scott Pruitt mentre le opinioni più moderate di l'ex CEO di ExxonMobil, Rex Tillerson, viene ignorato. Questa è la storia di come l'hanno fatto.


In un municipio nel Michigan, lo scorso maggio, il repubblicano Rep. Tim Walberg ha assicurato i suoi elettori che, mentre il clima potrebbe cambiare, non hanno bisogno di essere preoccupati. "Come cristiano, credo che ci sia un creatore in Dio che è molto più grande di noi", ha detto loro. "E sono fiducioso che, se c'è un problema reale, può prendersene cura."

Questa idea - qualunque cosa accada nella creazione di Dio avviene con la sua benedizione - ha radici profonde nella comunità evangelica americana, specialmente tra i fondamentalisti d'élite che camminano nelle sale del potere a Washington, DC Per anni, un ministro evangelico di nome Ralph Drollinger ha tenuto settimanalmente Studi biblici per i membri del Congresso, che predicano che i programmi di assistenza sociale sono non cristiani e agitano per un'azione militare contro l'Iran. (Nel dicembre 2015, ha espresso il desiderio di plasmare Donald Trump in un dittatore cristiano benevolo.) Drollinger insegna anche che il cambiamento climatico causato dagli umani è impossibile alla luce dell'alleanza di Dio con Noè dopo il Diluvio: "Pensare che l'uomo possa alterare l'ecosistema della terra - quando Dio rimane onnisciente, onnipresente e onnipotente negli affari correnti dell'umanità - è più che sottilmente abbracciare una visione del mondo ultra-borghese e laica relativa alla supremazia e all'importanza dell'uomo ", ha scritto di recente.

I gruppi conservatori, finanziati dai magnati dei combustibili fossili, spendono ogni anno circa un miliardo di dollari interferendo con la comprensione pubblica di ciò che sta realmente accadendo nel nostro mondo. La maggior parte di quei soldi - la maggior parte della parte di esso che può essere rintracciata - va a pensare a carri armati che producono documenti politici e proposte legislative favorevoli agli interessi dei donatori, super PAC che sostengono i politici amici dell'industria o si oppongono a quelli che non lo sono, o lobbisti mercenari e consulenti, in alcuni casi impiegando le stesse persone che hanno combattuto per sopprimere la scienza sul fumo. In termini di impatto, tuttavia, pochi investimenti possono competere con il ritorno che la classe dei donatori conservatori ha ottenuto dalla piccola coorte di teologi evangelici e studiosi il cui lavoro ha fornito giustificazioni scritturali per la geopolitica apocalittica e la rapacità economica.

"Nel corso della storia della chiesa, le persone hanno sempre trovato il modo di usare Dio e le scritture per giustificare l'impero, per giustificare l'oppressione e lo sfruttamento", Kyle Meyaard-Schaap, un organizzatore con un gruppo cristiano ambientalista chiamato Giovani Evangelici per l'Azione per il Clima ( YECA), mi ha detto. "È una teologia conveniente da tenere, specialmente quando siamo chiamati a un'azione drastica e difficile".

Molti di questi indovini sono riuniti in un'organizzazione chiamata la Cornovaglia Alleanza, precedentemente nota come Interfaith Stewardship Alliance, lo stesso gruppo che si mobilitò contro la proposta ambientale di Cizik, una rete con legami con politici e pensatori laici in tutto il panorama conservatore. Nel 2013, la Cornovaglia ha pubblicato un manifesto anti-ambientalista chiamato Resisting the Green Dragon . "I falsi profeti promettono la salvezza se solo distruggeremo i mezzi per mantenere la nostra civiltà. Niente più carbonio, dicono, o il mondo finirà e le benedizioni cesseranno "   avvisa. "I pagani di tutte le bande offrono ora le loro opinioni rivali sulla salvezza, che portano alla morte." I membri della Cornovaglia Alliance e i loro simili non sono semplicemente teorici ma esecutori, soffocando il dissenso nella più ampia comunità evangelica americana, soffocando le tendenze ambientaliste prima che ottenere un seguito.

La forza degli interessi sui combustibili fossili e la destra religiosa è così forte che persino i politici conservatori, che in privato ritengono che il cambiamento climatico sia causato dagli umani, hanno tenuto segreta questa visione. Il senatore Sheldon Whitehouse, un democratico del Rhode Island, ha detto di conoscere almeno una dozzina di repubblicani al Senato che accettano la scienza del clima e vogliono agire, ma sentono di non poterlo fare per paura delle ripercussioni politiche- nonostante il fatto che i sondaggi recenti dimostrino che la maggioranza degli elettori repubblicani ritiene che gli Stati Uniti " dovrebbero svolgere un ruolo di primo piano " sull'azione per il clima. Una mezza dozzina di cristiani evangelici politicamente connessi che sono attivi a Capitol Hill hanno sostenuto la richiesta di Whitehouse a Splinter, dicendo che hanno esperienza di prima o di seconda mano con politici che ammettono in privato di accettare la scienza del clima anche mentre si oppongono a regolamenti e riforme in pubblico.

Bob Inglis, ex membro del GOP della Carolina del Sud che ha perso il seggio a un avversario principale durante l'ondata del Tea Party del 2010, ha detto a Splinter che ci sono senatori e rappresentanti repubblicani che vogliono agire sul clima ma sono "terrificati" a farlo. Il reverendo Mitch Hescox, presidente della rete ambientale evangelica, ha stimato che ci sono ben 20 senatori che prenderebbero provvedimenti per il clima e l'energia pulita, ma solo se ci fosse un sostegno popolare per farlo. La dott.ssa Katharine Hayhoe, direttrice del Climate Science Center di Texas Tech e un cristiano evangelico che crede nel cambiamento climatico, sospetta che la "stragrande maggioranza" di coloro che respingono le scienze del clima nel Congresso siano dei credenti segreti. "Non abbiamo molti anni per queste persone che escono dall'armadio", ha detto Cizik, il membro del consiglio di amministrazione della NAE.

Ancora, Inglis, Hescox, Hayhoe e altri cristiani evangelici non erano disposti a esporre i politici che ritengono che l'azione per il clima sia semplicemente un rischio politico troppo grande. Temono che i repubblicani che sono visti sostenere l'azione per il clima, o addirittura vacillare per opporsi, sarebbero immediatamente soggetti a sfide primarie ben finanziate da candidati più ideologicamente impegnati nello stesso modo in cui l'Inglis era. "Non voglio spaventarli prima di avere il sostegno di base per loro", mi ha detto il reverendo Hescox.

Il più importante sostenitore del clima nel Congresso degli Stati Uniti è il senatore Jim Inhofe. "Il senatore Inhofe prenderà un atto di Dio per essere cambiato", ha detto il rev. Hescox con una risata quando ho chiesto se il politico dell'Oklahoma avrebbe mai visto la luce. "Quello è nelle mani di Dio, non nel mio". Nel 2012, mentre promuoveva il suo libro The Greatest Hoax: Come la cospirazione del riscaldamento globale minaccia il tuo futuro , Inhofe ha detto a un programma radiofonico cristiano: "Dio è ancora lì. L'arroganza delle persone nel pensare che noi, esseri umani, saremmo in grado di cambiare quello che sta facendo nel clima è per me oltraggioso. "Nel 2015, l'Heartland Institute e la Heritage Foundation - due dei più influenti e ben finanziati pensa ai carri armati della conservatrice Inhofe, onorata dal mondo politico, con il premio Political Leadership on Climate Change. Nel suo discorso di accettazione del premio , l'allora presidente del Comitato per l'ambiente e il lavoro pubblico del Senato ha lodato i gruppi di riflessione, dicendo ai loro membri che "sono dalla parte giusta del Signore su tutte queste cose" e che Dio "vuole". ti benedico abbondantemente per questo ".

Gli ex collaboratori e assistenti di Inhofe stanno invadendo le posizioni di leadership presso l'EPA, ora guidato da Pruitt. Circa un mese dopo l'insediamento di Donald Trump, Drollinger iniziò a condurre uno studio biblico settimanale per i membri del gabinetto del presidente . "È il miglior studio biblico che abbia mai insegnato nella mia vita", ha detto a CBN News in una recente intervista . "Sono così insegnabili; sono così nobili; sono così istruiti. "

Una copia del calendario personale di Pruitt , pubblicato dall'EPA in risposta alle richieste del Freedom of Information Act da parte di Splinter e altri punti vendita, mostra che Pruitt ha iniziato a frequentare a metà marzo. Tutti i visitatori che ospitano eventi negli edifici del Congresso devono essere sponsorizzati da un membro della Camera o dal Senato. I ministeri Capitol di Drollinger vantano 49 rappresentanti sponsor (tra cui Walberg, laureato presso l'evangelica Taylor University e Wheaton College) e otto senatori sponsor , tra cui Joni Ernst dello Iowa, che non accetta né la scienza del clima né lo nega a titolo definitivo , e Mike Rounds del South Dakota , chi permette che il clima stia cambiando ma   afferma di sentire che l'attività umana è una piccola causa tra molte . Sia Ernst che Rounds siedono (insieme a Inhofe) nel Comitato per l'ambiente e i lavori pubblici del Senato; i loro uffici non hanno risposto alle richieste di commento.

Drollinger ha rifiutato di essere intervistato per questa storia, e un portavoce dei ministri del Campidoglio ha scritto in una e-mail che non tutti gli sponsor del Congresso del ministro condividono le sue opinioni. In un'intervista del 2015 con il Seminario teologico battista meridionale (di cui è un fiduciario), Pruitt ha affermato di ritenere che, in una corretta lettura della Costituzione, "il governo sarebbe tenuto fuori dalla religione, non dalla religione fuori dal governo". una cerimonia alla Casa Bianca Rose Garden che annunciava il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi, Pruitt, in un cenno linguistico ai suoi colleghi evangelici, dichiarò: "Non dobbiamo scusarci con le altre nazioni per la nostra tutela ambientale". Un portavoce dell'EPA insistette che qualsiasi domanda relativa alle opinioni religiose dell'amministratore sia presentata per iscritto e che abbia smesso di rispondere alle e-mail dopo che l'ho fatto.

"La soluzione più grande, se affrontiamo un problema, che non credo che facciamo, non è la pianificazione centrale, non è la responsabilità dei burocrati dell'ONU, è innovazione e tecnologia", Marc Morano, ex speechwriter per Inhofe e preminente scettico del clima , mi ha detto. "Se affrontiamo davvero una crisi, le soluzioni avverranno naturalmente. Non hai bisogno di tutto questo allarme. Qualunque cosa accadrà per affrontare il problema, se c'è un problema, accadrà da solo. "

"C'è un'ala della chiesa evangelica che è storicamente sfiducia nei confronti della scienza e della modernità", mi ha detto Meyaard-Schaap, l'organizzatore dell'YECA, citando la pubblicazione di Darwin " On the Origin of Species nel 1859 e il "Scopes Monkey Trial" nel 1925.   "Questa era una fazione della chiesa che era stata qui per un po ', che aveva un significativo potere culturale e ha visto che il potere diminuiva", ha detto. "Di fronte a ciò che vedevano come minacce significative alla loro identità, quell'ala della chiesa decise che la loro reazione migliore era ritirarsi, allontanarsi dalla vita pubblica, investire nelle proprie istituzioni, calcificare questa resistenza alla modernità e scienza."

Questo ritiro è durato fino all'amministrazione Reagan. Nel 1984, leader e teologi cristiani di destra formarono un gruppo soprannominato la Coalition on Revival per lo scopo esplicito non solo di ridicolizzare gli evangelici, ma di guidarli verso una particolare visione del mondo fondamentalista. Nelle sue stesse parole , lo scopo della Coalizione era di "influenzare, penetrare e permeare" ogni aspetto della società e "ricostruire la civiltà sui principi della Bibbia". Per ottenere ciò, i membri della Coalizione cercavano "di prendere ogni pensiero in cattività" all'obbedienza di Cristo ".

Nel corso dei due anni successivi, la Coalizione guidata dai ricostruzionisti cristiani come l'influente RJ Rushdoony, che credeva che gli Stati Uniti avrebbero dovuto adottare le leggi dell'Antico Testamento, si impadronì della corretta visione cristiana del mondo in diciassette diverse sfere della vita umana , inclusi governo, legge, famiglia, istruzione e scienza. Un precoce giovane studioso di nome E. Calvin Beisner è stato il segretario generale del gruppo, contribuendo a redigere il " Manifesto per la Chiesa cristiana ", firmato non solo da gruppi religiosi come il Family Research Council e l'Home School Legal Defense Association, ma anche da un membro del Congresso repubblicano, da un rappresentante del Comitato Nazionale Senatoriale Repubblicano e da un collegamento della Casa Bianca. Beisner ha anche presieduto il Comitato economico, che alla fine ha prodotto un documento di ventuno pagine che dettagliava le posizioni cristiane su questioni economiche. In una e-mail, Beisner ha confermato che sostiene ancora entrambi i documenti.

Per fortuna, il " Christian World View of Economics " è dichiaratamente favorevole alle imprese, condannando qualsiasi politica economica che impedisca l'arricchimento di industriali e finanzieri. "La causa principale di tutta la povertà - spirituale e materiale - è la caduta dell'uomo", afferma la carta. "La Bibbia e l'osservazione confermano che la maggior parte della povertà è dovuta alla disobbedienza alle leggi di Dio da parte degli individui e delle loro società." L'unico modo per liberare l'umanità dalla povertà, quindi, è rimodellare la società secondo la dottrina cristiana - che, come la interpretò la Coalizione sembra molto simile al capitalismo del libero mercato.

Nei decenni successivi alla sua pubblicazione, i membri della coalizione sono aumentati, caduti e risorti nella politica americana. Beisner ha continuato a fondare la Cornwall Alliance; uno dei primi firmatari della Dichiarazione della Cornovaglia era Bill Bright, che era un mentore del predicatore non ufficiale della Trump Administration, Ralph Drollinger. "La Cornovaglia non ha importanza per il tuo politico medio, ma svolge un ruolo molto importante nel rafforzare la resistenza evangelica all'azione per il clima, o anche riconoscere che il cambiamento climatico esiste", mi ha detto Bruce Wilson, ricercatore e co-fondatore di Talk to Action . in una email "Gli evangelici possono indicare l'alleanza della Cornovaglia come prova evidente che esiste una vasta coalizione di conservatori evangelici e fondamentalisti e teologi che rifiutano la scienza del cambiamento climatico." Il consiglio di gruppo del gruppo ha incluso un certo numero di altri membri della Coalizione su Revival, tra cui fondatore e direttore Jay Grimstead .

Per quasi 20 anni, Beisner e membri della Cornwall Alliance hanno lavorato con i conservatori dello stabilimento per rafforzare l'opposizione ai cambiamenti climatici: l'Heartland Institute lo identifica come consulente politico sul suo sito web e parla regolarmente alla conferenza annuale dell'istituto sui cambiamenti climatici (anche se in un'intervista ha curiosamente negato di aver mai dato qualche consiglio politico a Heartland). The Heritage Foundation ha ospitato la prima del 2015 di Where the Grass is Greener , un documentario prodotto dalla Cornwall Alliance. A maggio, Beisner e alti dirigenti di Heartland, Heritage e un gran numero di altre entità politiche finanziate dai miliardari come Americans for Prosperity e Competitive Enterprise Institute hanno inviato una lettera a Donald Trump che lo esorta a ritirarsi dall'accordo sul clima di Parigi e gli chiede di smettere di finanziare i programmi di riscaldamento globale delle Nazioni Unite.

Insieme, Cornovaglia, Heartland e Heritage sono stati in grado di definire i termini della conversazione conservatrice - evangelica o meno - sul clima. Determinano quale sia la scienza accettabile, quali soluzioni proposte possono essere considerate e quali potrebbero essere le conseguenze dell'inazione. "C'è una connessione molto forte tra quelle istituzioni e la destra evangelica", mi ha detto il reverendo Hescox. "La loro negazione della scienza - e in realtà la ritraggono come una grossa questione di governo - è il motivo per cui c'è stata tanta spinta tra gli evangelici".


L'Alleanza della Cornovaglia, affiancata da scienziati associati a organizzazioni parzialmente finanziate da ExxonMobil, ha continuato a martellare i gruppi cristiani che sostenevano l'azione sul cambiamento climatico. Nel 2008 ha lanciato il bizzarro " We Get It! "Campagna, che ha preso di mira l'Evangelical Climate Initiative ed è stata sostenuta da un gran numero di organizzazioni conservatrici, tra cui il Family Research Council e il WallBuilder di David Barton.

"Il 'We Get It!' la dichiarazione parla per me, e credo che parli per la stragrande maggioranza degli evangelici, che sono stanco quanto me di essere travisato da persone che non si preoccupano di ottenere la loro teologia, la loro scienza, o la loro economia giusta ", ha detto Inhofe in una dichiarazione . "Di conseguenza, mettono a rischio milioni di poveri del mondo promuovendo politiche per combattere il presunto problema del riscaldamento globale che rallenterà lo sviluppo economico e condanneranno i poveri a più generazioni di povertà e tassi elevati di malattia e morte precoce". al nuovo libro del giornalista e storico Frances FitzGerald, The Evangelicals: The Struggle to Shape America , la campagna è stata finanziata in parte da Koch Industries.

Nel 2013, la Cornovaglia (con l'aiuto della Heritage Foundation) ha lanciato la campagna Resisting the Green Dragon, che il sociologo Antony Alumkal chiama "Un caso di studio in stile paranoico, che usa la retorica che è estrema anche per gli standard di Giustizia Cristiana per spaventare i laici lontani da [ambientalismo]". La campagna includeva sia un libro, scritto da un fisico che un "teologo laico" James Wanliss, " e una serie di DVD in 12 parti con protagonisti i luminari della destra evangelica, tutti in cui si afferma che i verdi movimenti cristiani nascono da un "inganno spirituale" che mette i bisogni della natura davanti alle persone - una visione del mondo demoniaca che richiede una risposta esplicitamente cristiana.

"La storia è ... non è una questione di destino, conservazione o abilità dell'uomo, ma del decreto di Dio", scrive Wanliss. "Allo stesso tempo, Dio comanda agli uomini di prendere il dominio nel nome di Cristo, per riempire la terra e moltiplicarsi. Questo non è possibile senza un abbraccio sincero di Gesù Cristo, su scala globale ... Piuttosto che cercare di salvare il pianeta secondo i termini dettati dal Drago Verde, i cristiani dovrebbero predicare l'unico messaggio che può salvare il pianeta - il Vangelo della libertà in Gesù Cristo ".

Recentemente, Beisner, uno scrittore prolifico che ha egualmente confuso la teoria letteraria poststrutturale o la teologia calvinista, ha infuso la sua retorica con ancora più fuoco e zolfo. "Siamo fatti a immagine del Creatore. Quindi non dobbiamo lasciare la natura come l'abbiamo trovata ", ha affermato recentemente . "Possiamo amministrare la terra per migliorare la sua fertilità, bellezza e sicurezza. E possiamo farlo per glorificare Dio e servire i nostri vicini. "A maggio, ha descritto le marce del clima come" teppistico-tipico dei movimenti comunisti dalla Rivoluzione francese attraverso le rivoluzioni socialiste degli anni '40 e le rivoluzioni russa e cinese ". La preghiera per l'economia di libero mercato pubblicata sul sito della Cornovaglia recita:

Caro Padre in cielo,

Preghiamo che il commercio e gli affari di tutto il mondo prosperino. Preghiamo per i leader dei paesi e le varie istituzioni internazionali che decidono la politica economica. Per favore dai loro saggezza e falli sostenere un sistema economico che non sia restrittivo.

Preghiamo anche per l'abbondanza di energia che sosterrà le economie in crescita del mondo.

Vi chiediamo di aiutare le persone a comprendere l'importanza delle fonti energetiche convenzionali e pulite come il carbone e il nucleare per le nazioni in via di sviluppo del mondo. Signore, lascia che la tua saggezza guidi i decisori nel mondo accademico e nelle istituzioni governative.

Noi preghiamo questo in nome di Gesù,

Amen

Beisner ha inviato e-mail di raccolta fondi prima e dopo l'annuncio dell'amministrazione Trump che si sarebbe ritirato dall'accordo sul clima di Parigi, chiedendo ai sostenitori di donare denaro alla Cornovaglia e implorare all'amministrazione di ritirarsi dall'accordo. Beisner dice che il gruppo non prende denaro aziendale e che la maggior parte dei contributi proviene da piccoli donatori. Ma la Cornwall Alliance è in realtà un progetto di una non-profit 501 (c) (3) chiamata James Partnership , diretta da Chris Rogers, di CDR Communications, una società di consulenza con sede in Virginia. La James Partnership, come dimostrano i registri finanziari, è inserita nello stesso mondo di oscure risorse politiche aziendali come Heritage e Heartland.

Dato che si tratta di un'operazione relativamente piccola con costi generali relativamente bassi, i soldi che l'alleanza della Cornovaglia riceve sono una frazione apparentemente piccola delle centinaia di milioni spesi dalle famiglie Koch, Mercer o DeVos. (I Koch sono scioni di petrolio, carbone e gas, Robert Mercer è un gestore di hedge fund che, con sua figlia Rebekah, ha alimentato l'ascesa di Trump, il segretario all'istruzione Betsy DeVos e suo marito Dick sono donatori repubblicani da lungo tempo).

Il loro denaro scorre attraverso una moltitudine di organizzazioni non profit, gruppi di facciata e fondi raccomandati dai donatori. (Un fondo consigliato dai donatori è una sorta di servizio di riciclaggio di denaro per i filantropi che non vogliono che nessuno sappia dove stanno andando i loro soldi: danno un contributo al fondo e poi dicono al fondo dove inviare i soldi; un'organizzazione senza fini di lucro, il fondo deve rivelare tutte le sovvenzioni che rilascia, ma non ha bisogno di rivelare i propri donatori, né la direzione che i donatori assegnano ai loro soldi). Donors Trust, il " denaro oscuro ATM " del conservatore movimento, ha contribuito $ 1,001,500 alla James Partnership tra il 2009 e il 2015; nella maggior parte degli anni, questo costituiva circa la metà delle entrate totali del partenariato.

Nel 2013, la Donors Trust ha dato solo $ 35.000, ma un'altra organizzazione no-profit, l'Institute for Faith, Work ed Economics è arrivata con una sovvenzione di $ 100.000 ; insieme questi rappresentavano il 46,4% delle entrate del partenariato. (Beisner ha scritto un capitolo sul perché il capitalismo è meno dannoso per l'ambiente rispetto al socialismo in un prossimo libro che sarà pubblicato dall'Istituto.) L'Istituto è controllato da EvangChr4 Trust, un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata a convincenti legislatori e accademici delle basi bibliche del libero -market capitalismo; entrambi sono gestiti da Paul Brooks, un dirigente di Koch Industries in pensione. Incanalando milioni di dollari dalla non-profit Freedom Partners dei fratelli Koch , l'EvangChr4 Trust ha anche donato significative donazioni al Consiglio per la ricerca sulla famiglia virulentemente omofobico e anti-scelta - una coalizione sul revival firmatario - e CitizenLink (alias Alleanza politica familiare ), il politico braccio d'azione di Focus on the Family . Sia EvangChr4 che l'Institute for Faith, Work, & Economics sono stati elencati nei documenti fiscali come "organizzazioni correlate" del progetto di database degli elettori del defunto fratello Koch, Themis Trust; Brooks era anche un fiduciario di Themis. Non ha restituito più richieste di commenti; né l'Istituto.

La fiducia dei donatori rimanda i clienti a Donors Capital se intendono contribuire con più di un milione di dollari; il direttore esecutivo e co-fondatore dell'Acton Institute for the Study of Religion and Liberty, dove Beisner è un membro aggiunto, siede nel consiglio di amministrazione di Donors Capital. L'altro co-fondatore di Acton, un prete cattolico , fa anche parte della Cornwall Alliance. Sia Heritage che Acton hanno ricevuto milioni di dollari da fondi donatori consigliati dalla National Christian Foundation e, come i contributi provenienti da Donors Trust e Donors Capital, è difficile sapere dove andranno i soldi quando passeranno NCF. A quanto pare, l'organizzazione che alla fine sarebbe diventata la Cornwall Alliance iniziò nel 1999, come progetto dell'Acton Institute , che ha ricevuto milioni da Donors Capital, Donors Trust, NCF e fondazioni private controllate da Koch, DeVos, e Famiglie Bradley

Beisner ha rifiutato di identificare la Cornovaglia oi donatori più significativi della James Partnership. Quando ho chiesto dei contributi del Donors Trust, ha detto: "Devi occuparti delle prove effettive piuttosto che scriverle solo come comprate e pagate da qualcuno". Rogers ha rifiutato di commentare.


Le "prove" contro il cambiamento climatico, come interpretano la rete di studiosi di Beisner e della Cornovaglia Alliance, indicano che qualsiasi fluttuazione nel clima globale è insignificante: che a qualsiasi livello il clima sta cambiando, le conseguenze di tali cambiamenti non sono catastrofiche . "Pensiamo che un Dio infinitamente saggio abbia progettato e creato un Dio infinitamente potente, e un Dio infinitamente fedele abbia sostenuto la Terra e i suoi vari sottosistemi per il beneficio di tutte le creature viventi sulla Terra", mi ha detto Beisner.

"Naturalmente potrebbe sempre accadere che il Dio onnisciente, onnipotente e onnipotente abbia progettato il sistema in modo tale da reagire all'azione abusiva in un modo che esprima il giudizio di Dio su quell'abuso", ha affermato. "Abortiamo milioni di bambini ogni anno. Forse Dio esprimerà il suo giudizio su ciò attraverso il sistema climatico. Abbiamo milioni di persone uccise in guerre ingiustificate. Forse Dio esprime il suo giudizio su ciò attraverso il sistema climatico. O a Dio non piace che tiriamo fuori dalla Terra il carbone, il petrolio e il gas naturale, quindi farà reagire il sistema climatico in un modo che non sembrerebbe verosimilmente possibile. "Ha aggiunto:" Un esperimento modo di provare a testare che sarebbe la fine degli aborti e vedere se il cambiamento climatico si è concluso ".

Nel 2015, Beisner ha scritto un position paper su economia e ambiente per Acton con Michael Cromartie, un consulente della Cornovaglia e cortigiano di lunga data dei media secolari . I mercati liberi incoraggiano sia la competizione che la gestione, hanno argomentato paradossalmente e sono "essenziali per il benessere umano". Pertanto, il capitalismo deve avere "una priorità morale sul nostro pensiero su come la società dovrebbe essere ordinata". L'influenza della Coalizione sull'economia del revival "World View" di quasi due decenni prima è chiaro: "Un'economia di libero mercato è l'approssimazione più vicina in questo mondo caduto al sistema di economia rivelato nella Bibbia." Così conclude quasi quattro secoli di pensiero calvinista, decenni di risentimento fondamentalista, e diversi miliardi di dollari in spesa politica.

Quei miliardi stanno pagando. Non solo le persone che hanno finanziato la Cornovaglia hanno fermato con successo il governo nel perseguire politiche che potrebbero rendere le vite di persone che vivono con le conseguenze dei cambiamenti climatici un po 'meglio, ma sotto l'amministrazione Trump i loro lacchè stanno lavorando attivamente per smantellare quel poco i progressi sono stati fatti Quando Drollinger insegna che l'alleanza di Dio con Noè significa che le conseguenze dei cambiamenti climatici non solo non saranno, in realtà, cannot essere così devastanti come credono gli scienziati , fa eco a un lungo saggio pubblicato dalla Cornovaglia nel 2009 che espone lo stesso argomento. Tipico dello stile dell'organizzazione, sembra all'osservatore casuale come qualsiasi documento politico stilato in uno dei tanti think tank e organizzazioni non profit di DC; in realtà, il documento fonde citazioni tratte dalle scritture con citazioni pseudo-scientifiche, ad esempio l'Istituto dell'Organizzazione della Scienza e della Medicina dell'Oregon . During Pruitt's confirmation hearing, Republican Sen. John Barrasso favorably cited Beisner and the Cornwall Alliance's support for the Oklahoma attorney general.

“A guy who has given full-throated defenses of coal has told me privately, 'Coal is dead. We know that. We're just trying to figure out how to move on.' Meanwhile he keeps on talking about coal,” Rep. Inglis told me. “Members of Congress are afraid of the people they represent, but they're terrified of the activists within their own party, because that's who takes you out in a primary.”

The former congressman recalled visiting Paul Ryan's district with RepublicEn, his new climate lobby group , to talk about climate change with the House speaker's constituents. A pair of vocal, anti-environmental activists disrupted the bipartisan event. “At the end of the night, one of my guys said, 'You realize those are two of the most important activists in Paul Ryan's district? These two ladies, you sit them in a phone bank, they would wear out multiple cell phone batteries destroying Paul Ryan if they thought he'd gone soft on them.” (When I asked whether he cited that example because Speaker Ryan has privately expressed support for climate action, Rep. Inglis demurred. “Better not go into that,” he said with a laugh.)

“A lot of people tend to go where they find theology that matches their own opinions,” Reverend Hescox told me. “It's much easier for people, rather than being challenged by the Bible, to find some version of the faith that matches what their pre-existing belief structure is.”

Meyaard-Schaap believes that the green evangelical movement already has sufficient support in Congress for climate action; the issue now is getting the electorate to communicate to their representatives that this is, in fact, what they want. “I continue to believe wholeheartedly that grassroots power is more powerful than small, monied interests. If politicians recognize that there is a bona fide grassroots movement around this issue, and that their seat—regardless of how much money they might be getting from the other side—is in danger, that's when you get their attention,” he told me. “I think in the next five or ten years, as more and more young evangelicals get plugged into the political process, that grassroots movement is going to grow to the point where politicians who might be getting money from the fossil fuel industry will say, 'Look, this isn't gonna cut it. I can't protect my seat anymore and I have to change tack.'”

Morano dismissed these efforts. “Everything that needs to happen is happening. It's going to happen naturally,” he said. “If you're concerned about global warming, sit back and watch the innovation happen. It's amazing.”

He added: “We just have to have the courage to do nothing.”


This post was produced by the Special Projects Desk of Gizmodo Media Group.

HighResolutionMusic.com - Download Hi-Res Songs

1 BLACKPINK

Kiss And Make Up flac

BLACKPINK. 2018. Writer: Soke;Kny Factory;Billboard;Chelcee Grimes;Teddy Park;Marc Vincent;Dua Lipa.
2 Martin Garrix

Waiting For Tomorrow flac

Martin Garrix. 2018. Writer: Pierce Fulton;Mike Shinoda;Martijn Garritsen;Brad Delson.
3 John Legend

Written In The Stars flac

John Legend. 2018. Writer: Kiana Brown;Santoy;Kevin White;Mike Woods;MZMC;The Heavy Group;Rice N' Peas.
4 Alan Walker

Diamond Heart flac

Alan Walker. 2018. Writer: Alan Walker;Sophia Somajo;Mood Melodies;James Njie;Thomas Troelsen;Kristoffer Haugan;Edvard Normann;Anders Froen;Gunnar Greve;Yann Bargain;Victor Verpillat;Fredrik Borch Olsen.
5 Bradley Cooper

Shallow flac

Bradley Cooper. 2018. Writer: Andrew Wyatt;Anthony Rossomando;Mark Ronson;Lady Gaga.
6 Martin Garrix

Access flac

Martin Garrix. 2018. Writer: Martin Garrix.
7 Cardi B

Taki Taki flac

Cardi B. 2018. Writer: Bava;Juan Vasquez;Vicente Saavedra;Jordan Thorpe;DJ Snake;Ozuna;Cardi B;Selena Gomez.
8 Martin Garrix

Yottabyte flac

Martin Garrix. 2018. Writer: Martin Garrix.
9 Post Malone

Sunflower flac

Post Malone. 2018. Writer: Louis Bell;Billy Walsh;Carter Lang;Swae Lee;Post Malone.
10 Lady Gaga

I'll Never Love Again flac

Lady Gaga. 2018. Writer: Benjamin Rice;Lady Gaga.
11 Bradley Cooper

Always Remember Us This Way flac

Bradley Cooper. 2018. Writer: Lady Gaga;Dave Cobb.
12 Mako

Rise flac

Mako. 2018. Writer: Riot Music Team;Mako;Justin Tranter.
13 Dyro

Latency flac

Dyro. 2018. Writer: Martin Garrix;Dyro.
14 Avril Lavigne

Head Above Water flac

Avril Lavigne. 2018. Writer: Stephan Moccio;Travis Clark;Avril Lavigne.
15 Sia

I'm Still Here flac

Sia. 2018. Writer: Sia.
16 Halsey

Without Me flac

Halsey. 2018. Writer: Halsey;Delacey;Louis Bell;Amy Allen;Justin Timberlake;Timbaland;Scott Storch.
17 Deep Chills

Run Free flac

Deep Chills. 2018.
18 Julia Michaels

There's No Way flac

Julia Michaels. 2018. Writer: Ian Kirkpatrick;Justin Tranter;Julia Michaels;Lauv.
19 Rita Ora

Let You Love Me flac

Rita Ora. 2018. Writer: Rita Ora.
20 Zara Larsson

Ruin My Life flac

Zara Larsson. 2018. Writer: Delacey;Michael Pollack;Stefan Johnson;Jordan Johnson;Sermstyle;Jackson Foote.

20 Comments

Jonathon Hero
Canella Verde
Ugh.
Citizen-Kang
Manny Both-Hans
Darmok eats Challah at 12Nagra
Exploboom
TrumpsTinyHands

Other Brendan O'Connor's posts

Language