La donna affronta il tempo del carcere per scrivere 'Smetti di mettere i bambini nelle gabbie' Fuori dal membro del Congresso del GOP, l'ufficio di Ken Buck

Hannah Gold just a moment. 21 comments
IMMIGRATION COLORADO CHALK KEN BUCK

Lunedì, il canale di notizie locale Denver7 ha riferito che una donna a Castle Rock, in Colorado, è stata accusata di un reato di omissione dopo aver protestato davanti all'ufficio del deputato repubblicano Ken Buck, un atto di dissenso che includeva la scrittura sul marciapiede in gesso.

La donna in questione, Shauna Johnson, era lì per parlare contro la mostruosa politica dell'amministrazione Trump di separare bambini e genitori in cerca di asilo alla frontiera degli Stati Uniti. Sul marciapiede di fronte all'ufficio del deputato, Johnson scrisse: "Smetti di mettere bambini in gabbia Ken Buck, ama Gesù e una croce".

Denver 7 riferì che era la direzione dell'edificio, e non l'ufficio di Buck, che chiamò il dipartimento dello sceriffo della Contea di Douglas in seguito all'incidente, risultando in accusa di infrazione relativa a scarabocchiare sul gesso sulla proprietà privata.

Johnson ha detto del suo calvario, "Sono spaventato perché non sono mai stato minacciato o intimidito in questo modo nella mia vita. Nessuno mi ha mai detto che mi avrebbero messo in prigione. Guido su cruise control perché non voglio ottenere un biglietto per eccesso di velocità. "

Un portavoce di Buck ha inviato alla stazione stampa una dichiarazione dicendo: "Il membro del Congresso Buck apprezza l'impegno civico e incoraggia i suoi elettori a esprimere le loro opinioni rispettosamente." Che non sembra affatto indignazione per il potenziale imprigionamento di uno dei suoi elettori per aver pregato supplicando per i diritti umani in cazzo di gesso.

In un'intervista con la radio KFKA all'inizio di questo mese, Buck ha accusato i genitori immigrati, piuttosto che l'amministrazione Trump, per la brutale divisione delle famiglie che questa amministrazione ha supervisionato:

"Penso che sia sfortunato quando le famiglie sono separate. Ma è anche un peccato quando le famiglie prendono una decisione per infrangere la legge [venendo qui.] E ci sono conseguenze in questo paese. Siamo un paese di regole, un paese di leggi. E crediamo nello stato di diritto. E penso che sia solo una triste realtà che ci sarà una sfortunata separazione delle persone quando vengono commessi dei crimini ".

Johnson ha aggiunto nella sua intervista a Denver7 che sentiva che i poteri stavano cercando di "costringermi a tacere su un problema molto serio".

A proposito di questo, martedì, McClatchy ha riferito che Trump sta prendendo in considerazione la costruzione di tendopoli in Texas dove i minori migranti non accompagnati sarebbero detenuti. È assolutamente una storia su cui rimanere fissi e saranno presto disponibili maggiori informazioni su ciò che potrebbe essere materialmente fatto per contrastare una proposta così crudele e odiosa.

21 Comments

DrugstoreGlasses
vicorp
VulcansAreHeartbreakers
SlightlyManic
Little Miss Muffet
Meyer Lansky Sqarrs
lochaber
MisfitToy

Suggested posts

Other Hannah Gold's posts

Language